DanieleImperi

Progettazione blog

Definire la propria voce per raccontare la propria storia
Progettazione blog

Un blog è un grande mezzo di comunicazione in rete. Rappresenta un’estensione dell’azienda e del professionista nel web, un luogo in cui parlare di sé ma senza autopromuoversi, bensì raccontandosi e mostrandosi come un insieme di persone reali, abbattendo le barriere che ti separano dai clienti.

Che cosa rappresenta un blog aziendale

Devi vedere il tuo blog come uno strumento per comunicare col cliente. Per conquistarlo. Un blog è un’ottima opportunità per aziende e professionisti, perché li avvicina al pubblico e li fa apprezzare.

Se pensi che un blog ti serva a vendere, allora non aprirlo. Un blog ti servirà a migliorare le tue potenzialità di vendita. Ti servirà a farti conoscere dai clienti, a catturarli con le tue competenze e a fidelizzarli.

Un blog è la tua immagine, è come ti percepirà il pubblico. È comunicazione e racconto. Sì, perché grazie al blog starai raccontando te stesso e la tua azienda ai potenziali clienti. E la gente ama da sempre le storie, specialmente se ben narrate e coinvolgenti.

Perché creare un blog aziendale

Esistono tre validi motivi per aprire un blog se hai un’attività online:

  1. Personal branding e branding aziendale: un blog ti aiuta a definire te stesso e definisce l’azienda. È l’insieme dei mattoni su cui costruire la tua reputazione online. È una tua estensione in rete, che ti farà apprezzare come persona e come professionista.
  2. Web marketing: un blog promuove la tua attività online, rafforzando quella offline. È un biglietto da visita virtuale in costante aggiornamento da mostrare ai clienti e a quelli che lo diventeranno.
  3. SEO: un blog potenzia la tua presenza in rete, perché rappresenta una periodica diffusione di contenuti che tematizzano sempre più il sito.

Ma esiste anche un quarto motivo per aprire un blog aziendale. E non ha nulla di tecnico: un blog è un ponte diretto fra te e i clienti. Accorcia le distanze. Ti avvicina alle loro esigenze.

2 passi per creare un blog aziendale di successo

Un blog è una creatura delicata e la sua progettazione richiede tempo e soprattutto metodo. Un reale progetto del blog prevede la stesura di un piano editoriale e la creazione di un calendario editoriale.

#1 – Definizione di un piano editoriale

Il piano editoriale è il vero progetto, perché dà volto, forma e voce al blog. È un documento in cui definirne tutte le caratteristiche:

  • obiettivi da raggiungere
  • pubblico cui rivolgersi
  • frequenza di pubblicazione
  • contenuti da pubblicare
  • autori che dovranno scrivere
  • linguaggio da usare
  • regole per i commenti
  • ecc.

Un blog aziendale non può essere lasciato in mano all’improvvisazione, ma va curato in ogni dettaglio.

#2 – Redazione di un calendario editoriale

Il calendario editoriale è invece la pianificazione degli articoli del blog. È un documento redatto in genere trimestralmente e con un foglio di calcolo (Excel, per esempio), in cui riportare mese per mese tutte le informazioni sulle uscite dei post nei vari giorni della settimana stabiliti nel piano editoriale:

  • data di pubblicazione
  • categoria del post
  • titolo dell’articolo
  • description
  • tag assegnati
  • parole chiave su cui puntare
  • url del post
  • blogger incaricato
  • link interni ed esterni da inserire
  • stato del post (bozza, scritto, ecc.)

Vuoi un preventivo per il progetto del tuo blog?